MAIL ART CALL: Riscoprendo la gentilezza

 

Febbraio – Novembre 2024
Mostra: 13 novembre, 2024

Allo spazio espositivo della biblioteca di Martellago, sede di Maerne (Venezia)
Curatrice: Elisa Rioda in collaborazione con Cristina Piloto

 

La gentilezza è contagiosa (Maestro Gentilezza), la gioia dell’Umanità (Marco Aurelio) e ha molteplici effetti benefici sul benessere psicosociale di ciascuno di noi.
Vi invitiamo a celebrare la gentilezza e l’accettazione della differenza ricordando le belle attitudine umane come empatia e tolleranza. Partecipa con noi alla giornata mondiale della gentilezza: COS’È LA GENTILEZZA PER TE? 

info: [email protected]
Tecnica e misura libera

Invia a (send to):
Comunità La Villetta
Via Villetta, 52 – 30030 Salzano Venezia Italia

 

Per saperne di più:

La gentilezza genera gentilezza”: la celebre frase del “Maestro Gentilezza”, un povero uomo brasiliano che girava per le strade di Rio de Janeiro, promuove l’idea che la gentilezza sia contagiosa. Anche Marco Aurelio, filosofo e imperatore romano, considerava la benevolenza “la più grande gioia dell’umanità”. Negli ultimi anni, sono emersi in chiave divulgativa di un corposo filone di ricerche scientifiche che mostrano gli effetti benefici della “gentilezza” sulla salute, in particolare sull’equilibrio psichico emotivo e l’evidenza dell’impatto positivo sulla produttività.

Il progetto è promosso dalla Comunità Alloggio “La Villetta”, servizio residenziale della cooperativa Aclicoop. Aclicoop nasce nel 1984 come cooperativa sociale specializzata nell’intervento di cura educativa ed assistenziale con e per le persone con disabilità e le loro famiglie. Da sempre si impegna per promuovere una cultura dell’inclusione che sappia collocare la persona al centro in un’ottica di riconoscimento e valorizzazione delle differenze. Attualmente Aclicoop raggiunge con i suoi Servizi più di 200 beneficiari ed è composta da 150 persone tra soci e lavoratori impegnati nei diversi progetti: servizi diurni, residenziali, domiciliari a sostegno delle famiglie e di persone in condizione di fragilità e servizi rivolti ai minori.

La Comunità “La Villetta” propone l’accoglienza di persone adulte con disabilità che si trovano nella condizione di non poter rimanere in ambito familiare in modo temporaneo o definitivo. In essa si costituisce un ambiente di vita idoneo a garantire un clima familiare, quotidiano e responsabilizzante, attraverso un accompagnamento educativo atto a mantenere o potenziare l’autonomia e le capacità relazionali delle persone accolte. L’obiettivo primario è il miglioramento della Qualità di vita nel rispetto identitario di ciascuno.

Celebrare la gentilezza, per noi, quest’anno è più che una attività artistica, è uno strumento educativo per promuovere la buona convivenza. Questa Mail Art Call ci dà il supporto per discutere sul tema promuovendo l’argomento anche nel territorio, per stimolare la cittadinanza a riscoprire atti gentili, perché la gentilezza è infinitamente più di un pensiero. È un’attitudine. Vuol dire uscire da se stessi, dall’individualismo quotidiano per accogliere gli altri, esseri umani e concetti, animali, alberi e idee. È tolleranza, è empatia, accettazione della differenza.

Il progetto si concluderà con una mostra espositiva nel territorio presso gli spazi espositivi della biblioteca di Martellago, sede di Maerne, il 13 Novembre, in occasione della Giornata Mondiale della Gentilezza.

Il 13 Novembre numerosi movimenti e organizzazioni sollecitano un momento di riflessione per essere gentili. A promuovere la Giornata Mondiale della Gentilezza è il World Kindness Movement, nato a Tokyo nel 1988. Oggi sono una trentina i Paesi che vi aderiscono. Il movimento italiano – che dal 2000 ha sede a Parma – ha deciso di utilizzare la frase di Claudio Baglioni, “La gentilezza è rivoluzionaria”.

Sitografia: